La Petite Trousse

Italo – Un nuovo modo di viaggiare e ciao ciao trenitalia!

 

Ho attraversato l’Italia più volte per seguire i concerti delle band che mi piacevano, con particolare insistenza negli ultimi anni del liceo, ho avuto due storie a distanza per un totale di circa 3 anni e ho studiato e lavorato a Roma e Milano per un altro paio d’anni (ma sono ritornata spesso a Napoli per la mia famiglia) quindi diciamo che sono circa 10 anni che ho visto stazioni e treni TRENITALIA più volte di quanto molti di voi vedano le loro madri.

Alcune volte l’unico momento di relax della mia settimana è stato rappresentato proprio dal momento del viaggio, ma tantissime altre volte, nella maggior parte dei casi, anche quel momento di assoluta tranquillità e pace che si può vivere nell’essere trasportati senza nessun tipo di intervento da un posto all’altro è stato guastato dalla totale inadeguatezza dei treni (fatiscenti, sporchi, cari, in ritardo… cos’altro?) di Trenitalia.

Non so quante volte mi sono ritrovata a maledire l’azienda o a invocarne il fallimento, non so quanti reclami per ritardo o malfunzionamenti ho fatto ricavandone quasi sempre niente (mi ricordo un viaggio in eurostar napoli-bologna senza aria condizionata d’agosto e con i finestrini bloccati: da denuncia, altro che da rimborso!).

Non so più quante persone mi hanno ascoltato parlar male di trenitalia, intavolare discorsi sull’illegalità di un monopolio in un servizio che fa schifo, augurargli che con i miei (tantissimi) soldi potessero comprarsi nient’altro che medicinali, ma finalmente ho un’alternativa (almeno per le tratte che faccio più di frequente): ITALO!

Mio caro Montezemolo, anche se lascerai la presidenza NTV che dirti… come dimostrarti il mio affetto e la stima profonda per te che dopo avermi fatto innamorare del rosso Ferrari mi fai ora entusiasmare per il bordeaux Italo!

Ho viaggiato nella scorsa settimana nelle tratte Napoli-Milano e viceversa, entrambe le volte in prima classe a soli 65 euro (rispetto ai 133 euro di trenitalia per la stessa classe e ai 100 per la seconda) e sono stata comoda, in silenzio, coccolata da spuntini e semplicemente SORRISI del personale (ciao Angelica, ciao Sebastiano!), informazioni, portale cinema gratis con film recenti (sicuramente frutto di una promozione iniziale, ma intanto me la godo) ed è stato tutto un altro modo di viaggiare.

E vogliamo parlare dell’indicazione sul biglietto della porta più comoda da cui salire per recarsi al proprio posto prenotato? La genialità della semplicità (e di qualche indagine sui consumatori):

Ciao ciao Trenitalia a non rivederci mai più!

(Mi piace immaginare che l’inizio del gesto ritratto nella fotografia a Montezemolo sia un clamoroso gesto dell’ombrello fatto a Trenitalia)

 

 

Annunci
Lascia un commento »

50 Sfumature di grigio, nero, rosso

Sono sempre stata un’appassionata di lett(erat)ura. Ho letto tanto e ho scritto ancor di più, credo fermamente nel potere di riscatto che questa ha nei confronti di una realtà a volte offensiva (“La letteratura è una difesa contro le offese della vita” diceva Cesare Pavese) e sono un’estimatrice di alcuni dei libri forse agli occhi degli altri più noiosi al mondo.
Da Camus a Nabokov, da Bulgakov a Borges, ho passato l’adolescenza tra pagine e scaffali, con un colorito verde-grigiotopo a testimoniarlo il più delle volte, ma con in testa scenari e panorami che mi si sono aperti davanti dandomi nuove visioni del mondo.
Contemporaneamente ho sempre pensato che sia necessario essere onnivori, non è mangiando solo caviale che si cresce sani e neanche riempiendosi la pancia solo di schifezze, l’ideale è bilanciare. Non ci si deve mettere dei limiti altrimenti ci si ingabbia e ci si toglie il piacere di fare nuove scoperte.
Se tutto il mondo legge un libro sarà perchè almeno uno dei motivi per i quali quella storia è stata scritta è stato raggiunto: fa distogliere l’attenzione dalla realtà, porta in un’altra dimensione e allora vale la pena di essere letto o almeno sbirciato.
Con questo spirito ho letto Harry Potter, Il Signore degli Anelli, I love Shopping, la saga di Twilight e ora sì, lo ammetto, anche io l’ho fatto, 50 sfumature di grigio e relativi seguiti (sfumature di nero e rosso).
E che goduria!
Che piacere sublime immergersi in una storia d’amore appena più osé di un vecchio Harmony ma con tutti i luoghi comuni che restano immodificabili nella mente delle donne.
Uomini belli, tenebrosi, pieni di problemi, da salvare, strani, premurosi, ma assolutamente innamorati di noi. Così tanto da modificare nel profondo il loro modo di essere. Così tanto da condividere tutto con noi, dolci principesse del loro regno. Amori esclusivi, brucianti, storie d’amore brevi e definitive, senza alcun dubbio se non quello passeggero quanto una nuvola rapida, che riporta sempre e solo alla certezza dell’amore sicuro anche se doloroso.
Vorrei essere cinica, vorrei poter dire qualcosa di tagliente, ma in realtà no, non lo voglio.
Mi iscrivo a tutte le pagine Facebook su Christian Grey (protagonista dei tre libri), inizio a pensare a chi lo interpreterà nella sicura trasposizione cinematografica e mi metto a sognare di incontrare qualcuno che almeno in una sola delle sue 50 sfumature (di perfezione!) gli assomigli.
La letteratura non serve in fondo anche a cullare i propri desideri in vagonate di possibilità alternative? Voi cosa ne pensate?
5 commenti »

Garnier – BB Cream e nuova APP per smartphone

Vi avevo già parlato di BB Cream qui ma devo confessarvi che la prima crema perfezionatrice che ho provato è stata quella della Garnier durante un “test di corridoio” durante il periodo in cui lavoravo in L’Oréal.

Esisteva allora una sola versione di questa crema (quella che in foto vedete nella scatolina più piccola) e non c’era la possibilità di scegliere in base al tipo di pelle ma solo al fototipo visto che già da allora ne esistevano sia una versione medio-chiara che una adatta a carnagioni scure.

Grazie alle ragazze dell’agenzia di comunicazione che segue Garnier ho avuto modo di provare la novità dell’estate ovvero la BB Cream per pelli miste o grasse che ha un effetto più “secca” ed è molto gradevole da utilizzare in questo periodo dell’anno in cui anche solo spruzzarsi un po’ di acqua in viso può essere un gesto troppo “faticoso” per il caldo che fa.

Questa nuova versione della Bb Cream di Garnier è adatta a chi ha la pelle grassa o semplicemente tendente al lucido; grazie a questo prodotto del marchio da sempre alleato delle ragazze nella cura delle pelli anche più imperfette, è possibile ritrovarsi in un solo gesto con un incarnato mat, con molte imperfezioni coperte, luminose (ma non lucide!), idratate e protette dai raggi UV (da cui sarebbe l’ideale proteggersi non solo d’estate ma anche in tutto il resto dell’anno).

Insomma la tecnologia all-in-one ci aiuta e ci permette di combinare trattamento della pelle e make up risolvendo non solo qualche piccolo difetto estetico, ma anche qualsiasi problema di ritardi o sveglie 🙂

Mentre nella versione classica l’SPF è 15, nella nuova versione questo arriva fino a 20 per offrirci una schermatura efficace anche nel periodo estivo*.

Qualche numero?

Su 63 soggetti che si sono autovalutati alla fine di un periodo di prova:

il 96,8% ha dichiarato di sentire la pelle più liscia;

il 90,5% ha parlato di un colorito uniforme;

per il 93,7% delle donne che l’hanno usata questa crema regala un effetto luminoso e salutare.

Non male, no?

Il prezzo oltretutto è davvero competitivo, si può trovare al supermercato o nelle catene di igiene per il corpo e della casa.

Le BB Cream sono una versione evoluta e con molti vantaggi aggiuntivi delle creme colorate, vi lascio per curiosità con la foto di alcune vecchie alleate nella ricerca del colorito salutare, voi con cosa vi trovate meglio?

*Nessuno schermo protettivo può proteggerci in maniera integrale dai raggi nocivi, quindi ricordiamoci di esporci al sole con moderazione e mai nelle ore più calde del giorno.

A proposito di protezione voglio segnalarvi l’app per iphone e android “Sunshine Moments” grazie alla quale anche in spiaggia potrete pensare alla protezione della vostra pelle!

Con questa APP oltre a caricare e condividere le foto delle vostre vacanze, potrete avere dei consigli personalizzati sul tipo di fattore protettivo da applicare, avrete la possibilità di inserire degli “alert/sveglie” per ricordarvi di riapplicare la crema solare e avrete previsioni meteo e sull’indice UV direttamente nella vostra tasca! Lo scaricherete? Fatelo qui!

Lascia un commento »

L’Oréal Paris – Tripla Attiva Latte Detergente Soft

 

Ho aspettato a parlarvi di questo latte detergente, perchè volevo finirlo in modo da poterlo testare al massimo per voi.

Mi capita spesso che gli occhi, già stanchi a causa delle lentine e delle molte ore al pc, si arrossino e lacrimino subito dopo l’utilizzo di uno struccante cremoso o di un latte detergente.

Per molto tempo ho utilizzato per rimuovere il makeup (soprattutto quello della zona occhi) l’olio di cocco o l’olio di oliva, ma ultimamente a pochi euro ho avuto modo di comprare questo latte detergente di L’Oréal Paris della linea base “Tripla Attiva”.

Che dire, a dispetto di altri prodotti di mass market che mi hanno delusa questo latte detergente mi ha spinto a ricredermi e a valutare l’utilizzo di struccanti low cost anche per zone delicate come labbra e occhi.

La versione che ho è per pelli secche o sensibili, ma l’ho scelta appunto per essere delicata sulla mia pelle non troppo problematica.

Lo utilizzo così: ne metto un goccio su un dischetto di cotone o su una mezza salviettina umida, lo avvicino lentamente all’occhio senza strofinare, elimino la parte più corposa di makeup e dopo pulisco a fondo le ciglia con un cotton fioc inumidito. Alla fine una passata di tonico, acqua fresca e crema idratante o siero.

Mi ci sono trovata davvero bene, ora me ne restano solo poche gocce, vi metto la foto per farvi vedere!

Lascia un commento »

Astra – Soul Color Ombretti Cremosi Waterproof

Un giorno una di noi entra da Idea Bellezza, guarda lo stand Astra e vede 6 ombretti dai colori brillanti, sono i Soul Color Eyeshadow Waterproof.

Li prende, li prova, si trova bene, ne parla alle amiche e improvvisamente il prodotto diventa talmente famoso da comparire in tutti i beauty blog e in tutte le pagine su Facebook dedicate al makeup.

Allora anche a me viene voglia di comprarli e, pur non avendone nessun bisogno e pur possedendo colori molto molto simili, decido di comprarli tutti per vedere come mi ci trovo… del resto costano solo 3 euro ognuno!

 

Eccomi qui dunque a parlarvene per condividere l’esperienza.

I colori sono favolosi, cremosissimi tanto da sembrar quasi liquidi e per questo inizialmente difficili da applicare, ma questi ombretti resistono tutto il giorno e sono ottimi come base!

I primi tre colori da sinistra sono perfetti per illuminare la palpebra leggermente (completate il trucco con un filo di eyeliner o matita e il gioco è fatto!) anche quando si va in spiaggia grazie alla loro formula waterproof.

I tre colori più accesi sono pigmentatissimi, il numero 4 è il colore che preferisco: verde smeraldo dai riflessi dorati, da usare con moderazione per evitare l’effetto Moira Orfei.

Con un po’ di pratica è possibile utilizzarli anche come eyeliner, ma attenzione alla stesura e al tempo di asciugatura, ci mettono un po’ a seccare.

Vi lascio con la foto degli swatch, voi che ne pensate?

 

 

3 commenti »

Lush – Emotional Brilliance e Desert Island: le prime collezioni makeup del marchio più profumato del mondo della cosmesi!

Il marchio LUSH è molto caro alle appassionate del mondo beauty per vari motivi tra cui l’attenzione per l’ambiente e per gli animali, l’attitudine assolutamente gentile e a disposizione del cliente e ovviamente lo splendido profumo che si sente avvicinandosi alle boutique del brand in tutto il mondo.

Il mio negozio preferito Lush è in Via del Gambero a Roma ed è proprio lì che il 21 luglio spero di recarmi per comprare la novità del momento: il make-up Lush!

C’era già stato tempo fa un timido tentativo con dei pigmenti naturali che fungevano da base/fondotinta, ma ora finalmente sono arrivati dei prodotti multifunzione, disponibili in 30 colori brillanti e tutti rigorosamente vegani.

Ovviamente non potevano fermarsi alla creazione dei colori, ma gli artisti della bellezza di Lush hanno pensato a un gioco tutto per noi:

Gioca con Lush. Di che colore sei oggi?

Tutto parte dall’emozione: visita una bottega Lush, gira la ruota Emotional Brilliance e gioca con la lettura personalizzata dei tuoi colori. A ruota ferma scegli i tre che più ti ispirano tra i 30 della variopinta tavolozza. Non scegliere i tuoi colori preferiti, o quelli che s’intonano con il vestito, ma quelli che senti che ti rappresentano in quel momento. Ecco i tuoi colori, quelli che – oggi – rispondono ai tuoi bisogni più profondi. Sono legati a certe parole che rivelano qualcosa del tuo stato d’animo: quando li indosserai sentirai la forza dei loro nomi. Posizionali al centro della ruota nell’ordine in cui li hai scelti, e i colori ti racconteranno qualcosa di te!

  1. Il primo colore scelto simboleggia la tua forza o la tua debolezza
  2. Il secondo colore scelto rappresenta il bisogno del tuo subconscio
  3. Il terzo colore scelto indica il tuo talento, quello che devi esprimere per rispondere ai tuoi bisogni più intimi e profondi.

 Un gioco affascinante da ripetere ogni giorno, per indossare con il trucco le tue aspirazioni più intime. 

I prodotti Lush sono modulabili e possono essere adatti a un look da giorno o, se applicati con maggiore intensità, fare da protagonisti per un look intenso da sera!

Vediamo insieme la gamma:

Rossetti liquidi

I rossetti liquidi sono formulati secondo lo stesso brevetto che sta alla base delle formule dei balsami labbra super ammorbidenti di Lush, ed è una fusione di olio di jojoba biologico, cera candelilla e rosa. Sono tutti incredibilmente morbidi e calmanti e i loro stupendi colori restano a lungo, per delle labbra splendenti, sensuali e profondamente idratate. E se vuoi un effetto più soft puoi applicarli insieme a un balsamo labbra. Prezzo al pubblico: 14,95 euro

Eyeliner

L’eyeliner si sa, rende ogni sguardo più penetrante, ma se sbava, addio occhiate seducenti! Composti da una base di infuso di eufrasia, da sempre usata per trattare gli occhi, Indipendenza e Fantasia sono due degli eyeliner presenti nella gamma e hanno una formula specifica fissativa e anti-sbavature. Nel momento stesso in cui li applichi, il prodotto si fissa e resta al suo posto per tutta la giornata (e magari anche di più).

Gli altri eyeliner sono fatti con la stessa base degli ombretti,  così potrai stenderli e sfumarli allo stesso tempo. Sono così facili da usare che ogni volta potrai decidere se avere un look più aggressivo o dolce. Prezzo al pubblico: 14,95 euro

 Ombretti

La base degli ombretti permette di applicarli facilmente scegliendo di indossare un colore più intenso o delicato. Sono composti da un infuso di petali di rosa, mandorla lenitiva e olio di jojoba in modo da prendersi cura di una zona tanto sensibile. In più c’è la glicerina per migliorare la consistenza del colore sugli occhi e il burro di cupuacu, che aiuta a fissare  a lungo il colore; ecco spiegato perché questi ombretti ed eyeliner scrivono facilmente, durano a lungo e ti regalano uno sguardo strabiliante! Prezzo al pubblico: 14,95 euro

 Il packaging

Come per tutti i prodotti Lush,  il packaging è ridotto al minimo ed è il più possibile eco-compatibili. Tutto è riciclabile tranne i piccoli applicatori del mascara che però puoi riutilizzare numerose volte.

L’intera gamma  Emotional Brilliance è presentata in bottigliette di vetro trasparente che permettono ai colori di farsi ammirare in tutta la loro bellezza, e consentono di sapere quando andare a ricomprarli. Il vetro è uno dei materiali più facilmente riciclabili, e si può comunque lavare e riutilizzare.

Lush ha disegnato i cappucci con un applicatore usa e getta all’interno. Sono tutti prodotti a Poole, nel Dorset, e sono il risultato del riciclo dei barattoli neri, gli stessi usati per i cosmetici Lush. Riportali in una qualsiasi delle nostre profumate botteghe e farai in modo che i fornitori li ricicleranno di nuovo, trasformandoli in nuovi cappucci o barattoli.

Ma una vera trousse di makeup non è completa senza alcuni elementi fondamentali per la femminilità di una donna: mascara, cipria, fondotinta, allora ecco che con la collezione Desert Island le nostre pochette beauty si riempiono!

Guarda Avanti – mascara nero

Delicato, intenso e facile da usare: ecco lo stupendo mascara che, con un solo conservante, a differenza degli altri che ne contengono tra i 4 e i 6, è adatto anche agli occhi più sensibili. L’ingrediente più importante di Guarda Avanti è l’infuso di erba di grano fresco, perché è ricco di vitamine e minerali per nutrire profondamente le ciglia e domarle. La cera giapponese e quella di carnauba aiutano, invece, a fissarlo, così se sei amante della palestra o capiti sotto un diluvio non dovrai più chiedere alla tua amica “sono tutta nera?”. Perfetto per gli occhi sensibili e per un look naturale e chic, diventa un alleato favoloso anche per gli sguardi più intensi, basta qualche passata in più per un effetto decisamente glam e spettacolare. Prezzo al pubblico: 17,95 euro.

Emotional Brilliance – cipria semi-trasparente

Una cipria semi-trasparente, ultra-sottile e luminosissima, senza oli minerali e conservanti, adatta a tutti i tipi di pelle. Può essere applicata per fissare la base colorata e togliere l’effetto lucido oppure da sola per rendere omogeneo il colorito della pelle regalando un look più naturale, ed è ottima anche sulle palpebre per fermare le sbavature dell’eyeliner! Inoltre l’olio di jojoba accarezza e nutre la pelle  rendendola morbidissima perché crea una barriera protettiva tra il viso e gli agenti esterni, così il colore si fissa, ma non ti secca.

Il tocco finale per rendere perfetta la tua radiosità. Prezzo al pubblico: 17,95 euro

Basi colorate

Datti un tono e trova l’effetto che preferisci! Puoi mescolare queste basi colorate con i pigmenti o con la tua crema idratante (ovviamente Lush), ma se preferisci un look più fresco e naturale, puoi stenderle insieme a un velo di cipria o addirittura in purezza,

per un effetto più coprente. Queste basi colorate sono state pensate come complemento ai pigmenti colorati o alla crema idratante, ma potete usarle anche in purezza come primer. Mescolale ai pigmenti, alla crema o alla cipria che preferisci e il gioco è fatto.

Abbiamo usato il decotto di farina d’avena che ha proprietà calmanti, lenitive e addolcenti, la mandorla, l’olio di jojoba, il burro di cacao e l’acqua di fiori d’arancio per far sparire l’effetto lucido dal tuo viso. Tutti questi ingredienti nutrono a fondo la pelle e regalano un po’ di colore a tutti i visi spenti.

Splendore – base colorata

Base colorata con i pigmenti dell’arancia magicache accende i riflettori sulla tua pelle, la rende luminosa e ti fa guadagnare almeno dieci anni! Magica dentro, magica anche nell’uso!

Svita il tappo e sbizzarrisciti: sulle palpebre regala un punto luce invidiabile, sotto le sopracciglia apre magicamente lo sguardo, sugli zigomi dona luminosità e sotto gli occhi riduce le occhiaie e ti fa apparire subito meno stanca e …se la stanchezza sparisce, provalo sul décolleté per una sexy brillantezza! Prezzo al pubblico: 17,95 euro

Carisma – base colorata

Una cascata di colori dorati da stendere prima del tuo solito make-up, dona un colorito fresco e salutare ai visini un po’pallidi e sottolinea l’abbronzatura se sei già stata baciata dal sole. Prezzo al pubblico: 17,95 euro

Le collezioni Emotional Brilliance e Desert Island saranno lanciata il 21 Luglio 2012 in contemporanea in tutte le botteghe Lush del mondo e online. Io sono sicura che alla fine mi lascerò tentare…. e voi?

Lascia un commento »

Tendenza moda o fissazione? Scarpe, borse, make up: FLUO in tutte le salse!

Lo confesso: la tentazione del fluo mi ha colpita fin da bambina.

A mia madre: “hai visto che è arrivata la moda del fluo? Io mi ci vesto da sempre” Lei: ” Sei sempre stata fuori moda”.

Ma come resistere al richiamo di arancione, giallo, verde e fuxia super brillanti e fluorescenti che illuminano e si riflettono sulla pelle abbronzata?

Non si può resistere e allora cedo ed ecco che ho preso due paia di sandali flat da Betty Flowers a Milano in giallo e in arancione (ma c’erano anche in verde fluo) e due mini pochette bombate molto economiche ma carine. Che ne pensate?

La moda fluo ha contagiato anche il makeup, devo dire che (per il momento) ho ceduto solo alla palette Acid di Sleek e allo smalto arancione che mi ricorda la Grecia.

 

Lascia un commento »

Alleate per il caldo: acque rinfrescanti!

Come fare a rinfrescarsi in queste torride giornate estive? Cerchiamo degli alleati dal mondo della cosmesi!

In questo periodo sto utilizzando – alternandole – tre diverse acque rinfrescanti.

Mi riferisco alla Watever di Everline, all’acqua termale di Vichy e all’acqua floreale di Sanoflore.

E’ davvero meraviglioso poterle portare in borsetta e spruzzarsele su viso, decolté e braccia appena si inizia a soffrire il caldo.

L’acqua di Everline e quella di Sanoflore sono profumate e davvero delizione, quella Vichy è inodore, ma idratante.

Le utilizzo per rinfrescare viso e corpo, ma anche per bagnare un po’ la testa quando le giornate sono troppo assolate ed è necessario stare al Sole.

Voi le utilizzate? Cosa ne pensate?

Lascia un commento »

Ciaté – Il marchio padre della caviar manicure

Uno degli ultimi trend dell’anno è stato lanciato da Ciaté il marchio inglese distribuito in Italia dal canale televisivo di shopping QVC.

Si tratta della Caviar Manicure, un’applicazione di smalto in 3D con delle perline ad enfatizzare i colori del nail polish.

Molto chic, ma anche molto difficile da portare… bisognerebbe non muovere più le mani per poter far resistere questa manicure all’usura!

Fondato da Charlotte Straughan, Ciaté è specialista nella cura delle unghie con un’ampia gamma di smalti colorati e trattamenti dalle formulazioni all’avanguardia.

Ciaté è un marchio molto amato anche dalle celebrities, perché è trendy ma anche etico: i suoi prodotti, infatti, non sono testati sugli animali.

La gamma di prodotti oltre agli smalti colorati, comprende anche trattamenti specifici per ogni esigenza estetica e curativa e, non ultimo, gli accessori per la cura delle mani e dei piedi. Grazie all’esperienza e alla passione per i dettagli di Charlotte Straughan, i prodotti Ciaté hanno un alto standard qualitativo e sono studiati sia per i professionisti del settore sia per il grande pubblico.

Voi avete mai avuto modo di provare questo marchio? E conoscete metodi “do it yourself” per una manicure al caviale low cost?

 

Lascia un commento »

Voglia di creazioni originali? Affidatevi alla bravura di Giorgia Foglia

Negli ultimi mesi a Milano ho avuto l’occasione di conoscere persone incredibili e piene di talento.

Una di queste è Giorgia Foglia, creativa dalle mille passioni, ma soprattutto talentuosissima creatrice di accessori per l’abbigliamento e per l’arredamento. Style specialist per servizi fotografici di moda e creatrice di una linea retrò di cappelli davvero interessante.

Ultimamente mi ha fatto dei regali preziosissimi, che voglio condividere con voi per farvi vedere qualcosa delle mille idee che ha e realizza:

Un bracciale fatto tutto di pezzetti di zip!

Una matriosca-regina ❤

Una matriosca utilizzabile anche come collana

Ecco altre foto prese dal suo sito internet che vi consiglio di visitare:

Che ne pensate? Fatemi sapere!

Lascia un commento »