La Petite Trousse

Europei 2012: La finale

su luglio 1, 2012

Ci sono traguardi che inorgogliscono, vittorie che aiutano a riscattarsi da questi momenti bui, da medioevi dell’età contemporanea che sono attraversati da crepe che spaccano la terra, da impennate di valori economici che ci impoveriscono e dall’impressione che mai nulla cambi in meglio.

Ci sono giornate in cui si può provare forte il desiderio di evasione da un paese che consuma le nostre speranze, ma lascia intatte le nostre energie che invece sono lì – inutilizzate o sperperate a vanvera – nel susseguirsi di giornate pigre che non si sono ancora trasformate nel futuro che ci aspettavamo di ricevere in cambio dopo i sacrifici fatti per migliorarci nei primi venti anni della nostra vita.

Ci sono chilometri da attraversare in cerca di spazi in cui piantare le radici, treni da prendere al volo il venerdì sera e la domenica pomeriggio, nel logorio della vita pendolare.

Ci sono aerei e ci sono nuvole da attraversare, ma ci sono anche cieli azzurri, tramonti rosso fuoco, spuma bianca di mare, campagne sterminate di verde speranza.

E allora oggi miei cari amici, scendiamo in campo anche noi e comunque vada l’importante sarà esserci sentiti un po’ più uniti e infinitamente più orgogliosi.

 

 

Annunci

4 responses to “Europei 2012: La finale

  1. Lyd ha detto:

    ❤ Troppo carina!! :)))

  2. Lorena ha detto:

    Incrociamo le dita e tifiamooooooo!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...