La Petite Trousse

Dove vorreste passare il San Valentino?

3D render - sweet beautiful hearts on white backgroundSan Valentino è una ricorrenza scomoda per i single: da soli, senza cioccolato (o con TROPPO cioccolato), senza un fiore, senza una canzone romantica dedicata alla radio. Nothing. Forever Alone.

Vogliamo consolarci con una playlist a tema AMORE? Vogliamo rinchiuderci in una stanza d’hotel romantica e goderci l’amore che abbiamo per noi stessi?

Oh Yes.

Questa è la canzone che ascolterò per prima quando mi rinchiuderò in una suite, con un’attitudine da rockstar in memoria dei giorni da vera rocker passati l’anno scorso.

E’ questa è la stanza che sceglierò: la Galaxy Room dell’Hotel ImperialArt di Merano

ImperialArt italytraveller.com

Tra le montagne del Trentino, c’è questo albergo sofisticato e arredato con opere di arte contemporanea: è il Boutique & Design Hotel ImperialArt, un tempo conosciuto come Cafè Westminster. Undici suites in cui trasformare un sogno d’amore in realtà con candele profumate, fiori, champagne e, perché no, anche una passeggiata in carrozza o un giro in elicottero.
Avrò “il cielo in una stanza” e peccato che con me non ci sia Alex Turner!
ALEX TURNER a san valentino
(ho pensato a questo post dopo aver scritto la classifica delle 10 Suites piu’ romantiche d’Italia per italytraveller.com
Lascia un commento »

Viaggio al termine della notte

Non pensavo di andarci davvero,  non pensavo di lasciarmi convincere, ma grazie all’insistenza di una persona a me carissima e al suo intervento alla fine sto per partire davvero per la Thailandia.

L’unica volta che ho messo piede in Asia è stato quando ho oltrepassato il Bosforo per toccare la punta asiatica di Istanbul, ma non ho mai visto colori e profumi asiatici intorno a me, non mi sono mai lasciata accarezzare dalle mani di un’esperta massaggiatrice thai, non ho provato la cucina speziata e particolare preparata in loco né ho assaggiato spiedini di cavallette.

Questi e molti altri cliché sono quelli che intendo sfatare con questo viaggio. Il primo viaggio così lontano da non poter essere accorciato grazie all’utilizzo di un altro mezzo di trasporto (penso ai due giorni per arrivare nelle Cicladi in Nave e alle 2 ore per ritornare a casa in aereo), il primo in un posto totalmente differente da ciò a cui sono abituata.

Bangkok, Ko Samui, Koh Phangan e poi chi sa, decideremo una volta arrivati che itinerario fare, lo studieremo in volo (o nelle lunghe ore di attesa nello scalo di Tel Aviv).

Spero di ritornare con la valigia non troppo pesante a causa di impulsi di consumismo che non so frenare, ma piena – pienissima, strabordante, di aneddoti da raccontare, risate da ricordare e qualche fusa di una tigre del tempio delle tigri.

Ci rivediamo a fine agosto! 🙂 )

2 commenti »

Voglia di dolciumi creativi? Provate i bijoux di Michela Time Please

Ho conosciuto Michela su Twitter e ho avuto la fortuna di avere in regalo una sua creazione davvero carina!

Si tratta di un paio di orecchini in fimo/cernit che assomigliano a delle liquirizie.

Mi piace molto anche la grafica che ha dato al suo blog, vi consiglio di visitarlo! Tutte le sue creazioni sono in fimo o comunque rigorosamente handmade!

Che ne pensate?

1 Commento »