La Petite Trousse

Paris ne finit jamais

Ho vissuto a Parigi negli anni migliori della mia vita, mesi pieni di spensieratezza e voglia di avventura, giorni ricchi di nuove conoscenze, incontri internazionali.

Lì ho conosciuto l’amicizia vera (e ho portato gli amici che già avevo a celebrarla) e ho capito, dopo aver abbandonato la città, quanto in realtà i confini geografici non esistano se le persone hanno voglia di passare del tempo insieme e continuare a reincontrarsi.

Dirsi arrivederci senza mai dirsi addio, riconoscere i saluti definitivi, ma vederli smentiti dalle impensabili possibilità della vita.

La mia bella Parigi, quella che non finisce mai, quella che mi accompagna ovunque io vada, la rivedo stasera in occasione del compleanno di una delle mie migliori amiche e nei prossimi giorni della festa della bastille e del ballo dei pompieri.

Ho cercato fotografie che rappresentassero la mia Parigi e non ne ho trovate, quindi vi lascio con un tributo personale che ho fatto io a quel periodo meraviglioso! Me lo sono tatuato sul corpo!

Annunci
Lascia un commento »